Facilitatore di Rigenerazione

Eccomi qui a crogiolarmi nel ricordo e nutrirmi dell’ispirazione di un’esperienza che da tempo aspettava di essere manifestata in maniera così comprensiva ed efficace… La gratificazione di essere capace di condividere ciò che amo mi consente di proseguire il mio cammino solleticato dalla speranza di lasciare un segno di rigenerante bellezza. 

I miei amici Daniele ed Elena prima, Stellan e Linet poi, ed io piccolo grande Marco, siamo stati onorati di proporre un viaggio unico ed appassionato nella sfera della Permacultura

Flyer epico!

Nei primi 4 giorni di workshop insieme abbiamo imparato etiche, principi e tecniche per realizzare il mondo alternativo di cui tutti abbiamo bisogno e in cui ognuno di noi crede (accezione personale questa, che deriva dalla considerazione del livello più selvaggiamente inconscio). Nella continuazione di due giorni ci siamo dedicati all’osservazione di sistemi in permacultura funzionanti ed in evoluzione, concentrandoci su movimentazione terra per la raccolta dell’acqua piovana e su pratiche di agricoltura rigenerativa, anche su scala relativamente più ampia.

Attraverso un programma intenso che è variato tra sessioni teoriche, attività di gruppo e lavori pratici, abbiamo scoperto l’essenza di una Cultura Permanente: la creazione di sistemi sostenibili, vari e abbondanti che sostengono gli esseri umani nel rispetto di tutta la Vita sulla Terra. Principi di ecologia, gestione delle acque, suolo, agricoltura organica rigenerativa e ripristino degli ecosistemi; cenni di bioedilizia, energia e rifiuti, comunità ed economie alternative, spiritualità. Abbiamo ottenuto le conoscenze e le abilità per progettare paesaggi utilizzando la struttura e la visione di Vita olistica proprie della Permacultura.

Giardino foresta esaltante!

28 dicembre 

“Essendo presente nell’osservare me stesso intento nella facilitazione del workshop di Permacultura PermaNativity, scopro il senso di gratificazione che fiorisce dalla contentezza di poter condividere ciò che rende la mia Vita così saporita.

Ritengo che ogni esperienza che si intraprende lungo il proprio cammino sia un’occasione unica da non perdere (che significa anche poter lasciar andare). Infatti…  L’ispirazione di una visione condivisa, l’entusiasmo nell’immaginarla in una forma pura e primordiale, accoglierla nello spettro di ciò che considero reale e realizzabile, iniziare con fervore la programmazione grezza e propositiva, proseguire nell’immersione dentro le sfumature che sta gradualmente prendendo, continuare nella delineazione degli aspetti più importanti che meritano attenzione nell’essere serviti all’Altro, ritrovarmi serenamente occupato nell’approfondimento di specifici argomenti che si dimostrano indubbiamente vasti ed ancora esplorabili, fornire la costruzione di una proposta sentita che fa parte di una scaletta prestabilita – proveniente dall’intimo del mio cuore. 

Ed ecco che finalmente respiro, prendendo consapevolezza di essere nel mezzo di una riunione di uomini e donne venuti a congiungersi in un gruppo di aspiranti apprendisti; ognuno con una storia differente, spinti da interessi personalmente diversi, carichi di speranze ambiziose e più o meno pronti ad esserne partecipanti attivi. 

Respiro di nuovo ed accetto l’incarico. La responsabilità che deriva dalla posizione di leader mi attraversa le membra del corpo rinfresca la mia mente e fa battere forte il cuore: in questo modo percepisco il legame che mi unisce a Madre Terra attraverso i miei piedi nudi e prontamente mi riverso nella disseminazione di un messaggio sinceramente provato.. il motivo per cui mi trovo in questo posto in questo preciso istante. 

Non sono altro che il vettore di comunicazione, il fiducioso testimone di una Natura unica e meravigliosa che vuole tornare ad essere amata nella sua piena sacralità.”

Se la Natura è la tua maestra, la tua anima si risveglierà.

Johann Wolfgang von Goethe

Spazio alla gratitudine ora..

Voglio essere riconoscente prima di tutti a mbare Daniele, così avventatamente sprovveduto nell’offrirmi la possibilità di organizzare un corso quanto appassionato nella scoperta di cose nuove; Stellan e Linet, amici sognanti di migliorare la Vita della gente; Mathews, Chance e  chef Chimwemwe, semplicemente fantastici nel loro servizio per la riuscita degli aspetti più pratici quali il reperire i materiali e cucinare cibo locale, sano e delizioso; i partecipanti delle due sessioni, fondamentali nella co-creazione di un’avventura stupenda, felicemente integrati tra giovani e anziani, uomini e donne, europei e malawiani membri della comunità locale.

Festa con pizza dal forno a legna autocostruito

Grazie a tutti per aver accolto ciò porto dentro. Grazie per avermi permesso di praticare l’ascolto interiore e di sfruttare la profonda saggezza di lavorare in modi che derivano dalla Natura.

L’unica, suprema Maestra

Per concludere, lasciatemi affermare il mio credo di come la leadership sia necessaria e preziosa: essa riguarda la persuasione, l’ispirazione e la condivisione di potere, informazioni ed attenzione. 

Il fatto è che ognuno è un potenziale leader e un buon leader. Fa parte dell’essere umano, parte delle nostre Istruzioni Originali per essere custodi della Terra. 

Manitonquat

Quindi vorrei che mettessi da parte tutta la resistenza che potresti aver avuto nel corso della tua Vita e ammettessi che nel profondo di te sei un leader

Il mondo ha bisogno di te.


Strutture ospitanti

Agama Café & Farm https://www.facebook.com/agamafarms/

L.A.S Valley https://maps.app.goo.gl/e6Q3RfgAPnZP367C8

Una opinione su "Facilitatore di Rigenerazione"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: